SCRITTURA CHE CURA - Psicologia del Cambiamento

SCRITTURA CHE CURA


La scrittura è uno strumento di cura a tutti gli effetti: scrivere aiuta a ritrovare l’ordine interiore, mediante una comprensione più profonda di noi stessi e delle nostre difficoltà; stimola e indirizza la crescita personale e il percorso di guarigione; risveglia la creatività e consente di attingere alle risorse in nostro possesso, rendendoci più autonomi e sicuri.
I contenuti più profondi del mondo interiore, altrimenti inaccessibili alla coscienza, possono emergere grazie ai simboli e alle metafore generate dalla scrittura, il cui linguaggio enigmatico riesce a sfuggire al controllo razionale.
Ascoltarsi, abbandonarsi al flusso delle emozioni, delle immagini e delle sensazioni senza fermarsi a giudicarle è il segreto per fare affiorare i reali bisogni e desideri.

 

Scrittura terapeutica

 

Proposta di scrittura della settimana

 

Cadavre exquis

Un gioco da fare in gruppo,
inventato dai surrealisti negli anni ’20.

Lo scopo è comporre una frase, una poesia
o un racconto alternandosi nella scrittura.

Si piega un foglio in più parti,
ogni partecipante scrive una parola,
seguendo la sequenza sostantivo-aggettivo-
verbo-sostantivo-aggettivo.

Ognuno può vedere solo la parola finale,
scritta da chi lo precede.

Decidete voi quanto proseguire e quando fermarvi;
alla fine, leggete tutto lo scritto. 

Ciò che è nato da un insieme di associazioni casuali
potrebbe rivelare un collegamento nascosto…

 


 Per informazioni scrivi a: scritturachecura2016@gmail.com

 

Lascia un commento!

Copyright © 2018 - A cura della Dott.ssa Claudia Casalboni, Albo Psicologi Emilia Romagna, n° 8141/ sez. A - Tutti i diritti riservati.