Conosci e migliora te stesso con l’Enneagramma

Conosci e migliora te stesso con l’Enneagramma della personalità


L’Enneagramma è uno strumento di origini antichissime, utilizzato per secoli negli ambienti esoterici, allo scopo di comprendere la natura dei fenomeni ed interpretare il meccanismo dei sistemi.
In ambito psicologico compare negli anni ’60, quando Ichazo e Naranjo, allievi del mistico Gurdjieff, ne entrano in possesso; essi ne rielaborano il significato ed iniziano ad impiegarlo come metodo di studio della personalità, con il fine di promuovere la crescita individuale.
L’obiettivo è quello di rendere la persona consapevole degli schemi cognitivi e comportamentali che limitano l’espressione di sé e le relazioni con gli altri, per poterli gradualmente modificare.
Nell’articolo illustreremo la struttura e le funzioni dell’Enneagramma.


 

Conosci e migliora te stesso con l’Enneagramma della personalità

 

 

enneagramma personalità conosci migliora te stesso

 

La struttura dell’Enneagramma 

L’Enneagramma è rappresentato come una circonferenza suddivisa in 9 parti uguali: al vertice del cerchio si trova il 9, seguono gli altri numeri in senso orario, mentre le linee interne collegano i punti a seconda di corrispondenze che vedremo in seguito.
La ripartizione è stata effettuata secondo due leggi:

  • la legge del 7, per cui ogni fenomeno sarebbe scomponibile in 7 parti;
  • la legge del 3, che sostiene che la vita sia generata e mantenuta dalla coesistenza di una forza positiva (affermazione), una negativa (resistenza) e una neutralizzante (conciliazione).

Ogni punto identifica un “tipo psicologico” contraddistinto da particolari caratteristiche di personalità, ma ognuno raccoglie in sé qualche aspetto di tutte le altre tipologie.

 

La personalità

La personalità si costruisce a partire dalla prima infanzia, nel cuore della relazione con i genitori e con le altre figure significative.
Il modo di trattare il bambino ed i messaggi che gli sono rivolti, contribuiscono a modellare il carattere, strutturandone il comportamento. Spinto dall’infinito bisogno di ricevere amore, non esiste per lui altra possibilità che conformarsi alle richieste dei genitori, con il rischio di mettere da parte se stesso.
Nel tempo, le richieste si trasformano in aspettative e pressioni, mentre le risposte del bambino divengono schematiche, inflessibili, slegate dal suo sentire autentico; inoltre, con lo sviluppo intellettivo, razionalizzazioni e credenze rafforzano la rigidità comportamentale, dando origine a cognizioni disfunzionali su se stesso e sul mondo.
Tutto ciò impedisce all’essere umano di agire esprimendo la propria reale natura, che viene gradualmente soffocata dall’insorgere di problemi e disturbi.

 

 

Conosci e migliora te stesso con l’Enneagramma della personalità

 

I 9 “enneatipi”

 

Caratteristiche negative 

L’Enneagramma descrive, per ogni tipo, la caratteristica negativa dominante o “passione”: essa si esprime in comportamenti e cognizioni inflessibili, ma indica anche quale virtù sviluppare per crescere.
Lo scopo non è la cura del sintomo, ma la consapevolezza delle proprie modalità ostacolanti, la conoscenza di sé e degli altri, lo sviluppo delle potenzialità intrinseche per migliorarsi.
I 9 enneatipi sono identificati con i nomi dei 7 vizi capitali, più la vanità e la paura: il tipo 1 ha il vizio dell’ira, il 2 della superbia, il 3 è vanitoso, il 4 invidioso, il 5 è descritto come avaro, il 6 come pauroso, la passione del 7 è la gola, quella dell’8 la lussuria, il 9 è caratterizzato dall’accidia.

Possono essere ulteriormente suddivisi in 3 gruppi da 3:

  • 2-3-4, Isteroidi: sono le persone che, al livello più basso di funzionamento, esprimono le emozioni in modo esplosivo, senza comprenderne il sottostante bisogno; si sentono inadeguati e cercano continuamente l’approvazione altrui, ma rifiutano la propria debolezza; si adattano agli altri per farsi accettare, ma rinnegano se stessi e le proprie necessità.
  • 5-6-7, Schizoidi: si rifugiano nel pensiero e nella fantasia, si bloccano se devono agire; sentimenti di paura, ansia e allerta li caratterizzano, sono sospettosi e prudenti, tengono gli altri a distanza; temono i propri impulsi e le emozioni, che proiettano all’esterno.
  • 8-9-1, Epilettoidi: contraddistinti da un agire impulsivo e incoerente, negano le emozioni per non avvertire la propria vulnerabilità; il comportamento è guidato da azioni confuse e disorganizzate che non giungono alla realizzazione degli obiettivi, generando in loro una notevole frustrazione.

Ulteriori sottotipi vengono distinti in base alla “tendenza istintiva prevalente”, ovvero al bisogno sottostante comportamenti e reazioni:
Conservativi, sentono il bisogno di proteggersi, le loro azioni sono funzionali alla sopravvivenza fisica;
Sessuali, cercano amore e relazioni intime;
Sociali, hanno l’urgenza di essere riconosciuti, apprezzati, creare legami ed appartenere a gruppi.
Ogni enneatipo è inoltre influenzato dalle “ali” (le due personalità ai lati di quella considerata), che forniscono una lettura più specifica del carattere del soggetto.

 

Potenzialità e virtù

Potenzialità e virtù sono insite in ognuno di noi, si tratta solo di risvegliarle: per maturare, l’1 dovrebbe sviluppare la pazienza, il 2 l’umiltà, il 3 la modestia, il 4 la disponibilità, il 5 l’apertura, il 6 il coraggio, il 7 la moderazione, l’8 l’autocontrollo, il 9 l’azione.
Le personalità che raggiungono un livello evolutivo superiore possono aiutare gli altri a perfezionarsi:
-l’1 può riscoprirsi comprensivo e mitigare il masochismo del 4;
-il 2, disponibile ed accogliente, può moderare lo spirito vendicativo dell’8;
-il 3, efficiente ed adattabile, può spronare il 9 ad essere più attivo;
-le capacità empatiche e creative del 4 possono essere uno stimolo per accrescere la generosità del 2;
-il 5, intuitivo e analitico può ridurre la superficialità del 7;
-il 6, responsabile e leale può sostenere il 3 nel raggiungere il successo;
-il 7, curioso e ottimista, può valorizzare il perfezionismo dell’1, altrimenti sterile;
-l’8 può sviluppare generosità e forza positiva, spronando il 5 a concretizzare le proprie idee;
-il 9, conciliatore e supportivo, può limitare la paura e la diffidenza del 6.


 

Vuoi conoscere le particolarità di ogni enneatipo?
Sei curioso di scoprire quale personalità ti rappresenta di più e come migliorarti?
Segui i prossimi articoli!

Enneagramma per migliorare se stessi: personalità 1, 2, 3, 4
Enneagramma per migliorare se stessi: enneatipo 5, 6, 7, 8, 9

 

Dott.ssa Claudia Casalboni

Lascia un commento!

The following two tabs change content below.

Dott.ssa Claudia Casalboni

Psicologa libera professionista a Arbor Vitae Rimini
Mi occupo della promozione del benessere psicologico e di percorsi di crescita personale. Utilizzo strumenti di arteterapia, in particolare la scrittura e il teatro. Colloqui individuali di sostegno psicologico, laboratori di gruppo di scrittura espressiva e teatro interiore a Rimini.

Copyright © 2017 - A cura della Dott.ssa Claudia Casalboni, Albo Psicologi Emilia Romagna, n° 8141/ sez. A - Tutti i diritti riservati.