Aumentare l'autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé

Aumentare l’autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé


Aumentare l’autostima si può: l’alto o il basso grado di stima in noi stessi non è una caratteristica innata, ma un’auto-definizione mutevole e malleabile, che può essere allenata e potenziata.
La stima di sé è un ingrediente fondamentale nella relazione con noi stessi, con gli altri e con il mondo.
La maggior parte dei disturbi mentali e delle difficoltà esistenziali deriva da una scarsa fiducia in sé e nelle proprie capacità.

Vale la pena, quindi, soffermarci sull’importanza, per ognuno di noi, di rafforzare e aumentare l’autostima, in modo da creare le condizioni necessarie per affrontare la vita al meglio.



L’autostima è, di fatto, la valutazione che ogni persona formula rispetto a come pensa di essere, in relazione a come vorrebbe essere; da essa deriva la percezione di auto-efficacia e il grado di apprezzamento di sé, nonché la soddisfazione nei confronti della propria vita.
Le parole che usiamo, il modo di esprimerci, il nostro linguaggio corporeo plasmano l’immagine che proiettiamo all’esterno: è proprio questa facciata a influenzare le risposte altrui, le quali non fanno che confermare l’idea che abbiamo di noi stessi, obbligandoci a inscenare continuamente le stesse modalità comportamentali.
Uscire da questo circolo vizioso è possibile, ma dobbiamo smettere di lamentarci aspettando che siano gli altri a guardarci con occhi diversi e cominciare a cambiare da subito la considerazione che nutriamo nei nostri confronti.

Ecco allora 10 strategie utili per aumentare l’autostima e diventare finalmente sicuri di sé.

 

Aumentare l’autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé

 

aumentare l'autostima 10 strategie

 

 

1. Modifica il tuo dialogo interiore

I pensieri negativi e auto-sabotanti sono deleteri per l’autostima.
Prenditi la responsabilità dei tuoi dialoghi interiori e sii umile nell’ammettere di avere debolezze, paure e bisogni: solo riconoscendoli e accettandoli potrai superarli.
Inizia, quindi, a sostituirli: ignora ogni pensiero che riguarda i tuoi difetti, impegnati a parlare a te stesso in termini positivi e di successo, concediti la possibilità di riuscire.

 

2. Utilizza gli ostacoli a tuo vantaggio

Trasforma le critiche, i limiti e gli errori in occasioni per conoscerti meglio e per comprendere ciò che hai ancora da imparare: gli sbagli non sono macchie indelebili, ma opportunità per crescere.

 

3. Non evitare

Fai ogni giorno qualcosa che ti procura disagio e che preferiresti rimandare; in questo modo diverrai più sicuro di te in un numero sempre più elevato di situazioni.
Non puoi aspettarti di aumentare l’autostima continuando a rimanere nella tua zona di comfort.

 

4. Chiarisci ciò che vuoi veramente

Prova a scrivere una lista di cose che vorresti realizzare nella vita. Fantastica, esagera e infine selezionane 10, quindi 5, quindi una sola.
Focalizza le tue energie su una meta per volta e descrivila minuziosamente in tutti i particolari.

 

5. Produci un piano d’azione

Imposta il progetto a seconda delle tue priorità, dividilo in micro-tappe e indica per ognuna tempi e scadenze.
Ogni volta che raggiungi un obiettivo, evidenzialo e concediti un premio significativo, in modo da valorizzarlo ulteriormente.
Ti potrebbe capitare di mancare una meta o di tardare a raggiungerla: cerca di non scoraggiarti, ma impegnati a correggere e riaggiustare tempistiche e strategie.

 

 

 

Aumentare l’autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé

 

6. Prendi una decisione e agisci

Non aspettare un momento migliore di quello presente per agire, fai un bilancio delle tue capacità attuali e studia l’ambiente in cui ti trovi. Non concentrarti sulle aspettative, sulle reazioni e sui giudizi delle altre persone: esprimere e fare valere le tue scelte è un tuo diritto, non devi giustificarti né accontentare nessuno.

 

7. Rafforza i tuoi aspetti positivi

Apprezzati e accetta i complimenti, lavora per migliorarti risultato dopo risultato e attieniti al piano in modo da non sprecare energie in inutili perfezionismi.

 

8. Circondati di persone “valide”

Prendi esempio dagli altri, osserva chi ha successo e relazionati con persone costruttive e positive, cercando di evitare il più possibile quelle pessimiste, giudicanti e polemiche.

 

9. Smetti di lamentarti

Prendi in mano la tua vita e agisci secondo i tuoi desideri, i tuoi ideali, le tue volontà; cerca di modificare te stesso o le condizioni che ti vengono imposte, invece di incolpare gli altri o di aspettare che siano loro a cambiare. Solo tu puoi avere il potere di decidere per la tua vita e vedrai che trasformando te stesso, anche il mondo intorno a te risponderà in modo diverso.

 

10. Esercitati in visualizzazioni creative

La mente non sa distinguere il vero dal falso: quando produciamo una fantasia, vengono attivate automaticamente sensazioni e reazioni biochimiche, analogamente a quello che accade in situazioni reali. La visione è illusoria, ma il cambiamento interiore è concreto: potresti visualizzare come relazionarti ad una persona, come agire in una situazione, oppure esercitarti a creare e definire l’immagine della vita che vorresti.

 


Quali consigli hai trovato più utili per aumentare l’autostima?
Vorresti saperne di più?

 

Dott.ssa Claudia Casalboni

 

Lascia un commento!

Copyright © 2018 - A cura della Dott.ssa Claudia Casalboni, Albo Psicologi Emilia Romagna, n° 8141/ sez. A - Tutti i diritti riservati.