Aumentare l'autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé

Aumentare l’autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé


Aumentare l’autostima si può: l’alto o il basso grado di stima in noi stessi non è una caratteristica innata, ma un’auto-definizione mutevole e malleabile, che può essere allenata e potenziata.
La stima di sé è un ingrediente fondamentale nella relazione con noi stessi, con gli altri e con il mondo.
La maggior parte dei disturbi mentali e delle difficoltà esistenziali deriva da una scarsa fiducia in sé e nelle proprie capacità.

Vale la pena, quindi, soffermarci sull’importanza, per ognuno di noi, di rafforzare e aumentare l’autostima, in modo da creare le condizioni necessarie per affrontare la vita al meglio.



L’autostima è, di fatto, la valutazione che ogni persona formula rispetto a come pensa di essere, in relazione a come vorrebbe essere; da essa deriva la percezione di auto-efficacia e il grado di apprezzamento di sé, nonché la soddisfazione nei confronti della propria vita.
Le parole che usiamo, il modo di esprimerci, il nostro linguaggio corporeo plasmano l’immagine che proiettiamo all’esterno: è proprio questa facciata a influenzare le risposte altrui, le quali non fanno che confermare l’idea che abbiamo di noi stessi, obbligandoci a inscenare continuamente le stesse modalità comportamentali.
Uscire da questo circolo vizioso è possibile, ma dobbiamo smettere di lamentarci aspettando che siano gli altri a guardarci con occhi diversi e cominciare a cambiare da subito la considerazione che nutriamo nei nostri confronti.

Ecco allora 10 strategie utili per aumentare l’autostima e diventare finalmente sicuri di sé.

 

Aumentare l’autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé

 

aumentare l'autostima 10 strategie

 

 

1. Modifica il tuo dialogo interiore

I pensieri negativi e auto-sabotanti sono deleteri per l’autostima.
Prenditi la responsabilità dei tuoi dialoghi interiori e sii umile nell’ammettere di avere debolezze, paure e bisogni: solo riconoscendoli e accettandoli potrai superarli.
Inizia, quindi, a sostituirli: ignora ogni pensiero che riguarda i tuoi difetti, impegnati a parlare a te stesso in termini positivi e di successo, concediti la possibilità di riuscire.

 

2. Utilizza gli ostacoli a tuo vantaggio

Trasforma le critiche, i limiti e gli errori in occasioni per conoscerti meglio e per comprendere ciò che hai ancora da imparare: gli sbagli non sono macchie indelebili, ma opportunità per crescere.

 

3. Non evitare

Fai ogni giorno qualcosa che ti procura disagio e che preferiresti rimandare; in questo modo diverrai più sicuro di te in un numero sempre più elevato di situazioni.
Non puoi aspettarti di aumentare l’autostima continuando a rimanere nella tua zona di comfort.

 

4. Chiarisci ciò che vuoi veramente

Prova a scrivere una lista di cose che vorresti realizzare nella vita. Fantastica, esagera e infine selezionane 10, quindi 5, quindi una sola.
Focalizza le tue energie su una meta per volta e descrivila minuziosamente in tutti i particolari.

 

5. Produci un piano d’azione

Imposta il progetto a seconda delle tue priorità, dividilo in micro-tappe e indica per ognuna tempi e scadenze.
Ogni volta che raggiungi un obiettivo, evidenzialo e concediti un premio significativo, in modo da valorizzarlo ulteriormente.
Ti potrebbe capitare di mancare una meta o di tardare a raggiungerla: cerca di non scoraggiarti, ma impegnati a correggere e riaggiustare tempistiche e strategie.

 

 

 

Aumentare l’autostima: 10 strategie per diventare sicuri di sé

 

6. Prendi una decisione e agisci

Non aspettare un momento migliore di quello presente per agire, fai un bilancio delle tue capacità attuali e studia l’ambiente in cui ti trovi. Non concentrarti sulle aspettative, sulle reazioni e sui giudizi delle altre persone: esprimere e fare valere le tue scelte è un tuo diritto, non devi giustificarti né accontentare nessuno.

 

7. Rafforza i tuoi aspetti positivi

Apprezzati e accetta i complimenti, lavora per migliorarti risultato dopo risultato e attieniti al piano in modo da non sprecare energie in inutili perfezionismi.

 

8. Circondati di persone “valide”

Prendi esempio dagli altri, osserva chi ha successo e relazionati con persone costruttive e positive, cercando di evitare il più possibile quelle pessimiste, giudicanti e polemiche.

 

9. Smetti di lamentarti

Prendi in mano la tua vita e agisci secondo i tuoi desideri, i tuoi ideali, le tue volontà; cerca di modificare te stesso o le condizioni che ti vengono imposte, invece di incolpare gli altri o di aspettare che siano loro a cambiare. Solo tu puoi avere il potere di decidere per la tua vita e vedrai che trasformando te stesso, anche il mondo intorno a te risponderà in modo diverso.

 

10. Esercitati in visualizzazioni creative

La mente non sa distinguere il vero dal falso: quando produciamo una fantasia, vengono attivate automaticamente sensazioni e reazioni biochimiche, analogamente a quello che accade in situazioni reali. La visione è illusoria, ma il cambiamento interiore è concreto: potresti visualizzare come relazionarti ad una persona, come agire in una situazione, oppure esercitarti a creare e definire l’immagine della vita che vorresti.

 


Quali consigli hai trovato più utili per aumentare l’autostima?
Vorresti saperne di più?

 

Dott.ssa Claudia Casalboni

 

The following two tabs change content below.

Dott.ssa Claudia Casalboni

Psicologa libera professionista a Contattami
Mi occupo della promozione del benessere psicologico e di percorsi di crescita personale. Offro sostegno psicologico online per aiutare le persone ad affrontare problemi e disagi. Utilizzo tecniche di arteterapia (scrittura, teatro, pittura, fotografia), meditazione e rilassamento.

4 Commenti

  1. Ho trovato il tuo articolo molto interessante e concreto cosa che spesso in ambito psicologico si fa un po fatica a trovare.. Io sono Siovia e ho 34 anni e sono mamma da 1 anno e. Il mio percorso di crescita è sempre stato un po bloccato da.carenze interiori che nn mi hanno permesso di realizzare tantei progetti che mi ssono fatta nella mente. Ho poca fiducia in me stessa e faccio molta fatica ad essere concreta e a fare qualcosa in modo indipendente e per me stessa. Fortunatamente cmq negli anni ho acquistato consapevolezza e questo mi ha aiutato tanto quanto meno per provare a perdonarmi per.il tempo buttato. Spero tanto che l.essere diventata mamma mi aiuti ad acquisire autostima e mi spinga a realizzare anche solo uno dei miei piccoli sogni.

    Scrivi un commento
    • Grazie Silvia! Decidere di intraprendere un percorso di cambiamento e crescita interiore è sempre una scelta ardua, significa mettere da parte le certezze per affrontare l’ignoto e impegnarsi in un lavoro spesso faticoso, d’altronde nessuno di noi nasce imparato.
      L’ingrediente fondamentale è la motivazione, credere nella possibilità di migliorarsi è la spinta più forte per realizzare i propri obiettivi; corsi, terapie, letture e quant’altro sono solo mezzi utili a condurci verso ciò che desideriamo.
      Per cui non arrenderti mai e non rinunciare ai tuoi sogni! :)

      Scrivi un commento
  2. Salve mi chiamo Lucia ho 37 anni convivo da 8 anni ed ho un bimbo di due anni..in questo momento sono in un periodo di crisi giù di morale con me stessa…vorrei un chiarimento un aiuto …per vivere meglio la mia vita…aspetto un colloquio con voi grazie!!!

    Scrivi un commento

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2017 - A cura della Dott.ssa Claudia Casalboni, Albo Psicologi Emilia Romagna, n° 8141/ sez. A - Tutti i diritti riservati. claudiacasalboni.psicologa@gmail.com